Acrobazia

KING OF BRENTA: Coppa del Mondo di Parapendio Acrobatico

Si è concluso, domenica 19 giugno, l’appuntamento all’insegna del parapendio acrobatico, nel cuore del maestoso gruppo del Brenta, sulle sponde del lago di Molveno.

La Coppa del Mondo di Parapendio Acrobatico, che ha avuto inizio a seguito della tre giorni di gara internazionale Molveno Trophy, ha visto sfidarsi complessivamente piloti provenienti da Italia, Austria, Bulgaria, Francia, Germania, Repubblica Ceca, Serbia, Spagna e Svizzera e addirittura Australia e Brasile.

L’evento, organizzato dall’Aeroclub Lega Piloti in collaborazione con il Comitato APWC Molveno e nato sotto l’egida dell’Aero Club d’Italia, ha visto disputarsi prove singole e prove di acrobazia sincronizzata, che hanno consentito di mettere in evidenza le singolari doti e capacità dei piloti coinvolti.

Domenica 19 giugno, i numerosi spettatori intervenuti hanno potuto godere dello spettacolo offerto dai paracadutisti e base jumper, che hanno effettuato la loro esibizione saltando dall’elicottero. Da non dimenticare la partecipazione di due piloti della “King of Brenta”: lo spagnolo Raul Rodriguez, uno degli ideatori dell’acrobazia mondiale, e l’eclettico bulgaro Veselin Ovcharov.

Il podio della Coppa del Mondo King of Brenta è stato interamente all’insegna dei colori francesi, grazie al primo posto conquistato da Tim Alongi, seguito da François Ragolski e Eliot Nochez.

Prima della classifica femminile la tedesca Nicole Schmidt, seconda la svizzera Lea Haensenberger e terza l’austriaca Christina Kolb.

Categoria-synchro-Foto-per-gentile-concessione-AeC-Lega-Piloti

Nella specialità synchro, protagonisti e vincitori i fratelli Raul e Felix Rodriguez. Ottengono invece la seconda posizione il francese Théo de Blic insieme allo spagnolo Horacio Llorenz, mentre la medaglia di bronzo è conquistata dalla coppia francese formata da Tim Alongi ed Eliot Nochez.

Categoria-solo-Foto-per-gentile-concessione-AeC-Lega-Piloti-1

Le maggiori autorità del territorio, che hanno presieduto all’attesissima premiazione finale – vice sindaco di Molveno, Mauro Donini; presidente Azienda Promozione Turistica Altopiano della Paganella, Anna Donini; presidente Società Incremento Turistico di Molveno, Lorenzo Donini; presidente Molveno Holiday, Alessandro Bettega; presidente Comunità di Valle Altopiano della Paganella, Gabriele Tonidandel – non hanno mancato di ringraziare l’efficiente organizzazione e di sottolineare come non mancherà il sostegno istituzionale per un’edizione futura dell’evento, coadiuvato dal giovane ventenne molvenese Nicola Donini – neo Campione italiano di Parapendio ex aequo con il padre Luca – insieme agli amici del Fall With Style Acro Team e del Vola Bass Molveno.

News by sportsmall.it

Clicca per commentare

Devi essere loggato per postare un commento. Login

Lascia un Commento

Fun Extreme - Advance distributor in Italy AirDesign Bruce Goldsmith Design Compass Gin Quotappennino - Gradient distributor in Italy
MacPara Nova Skywalk distributor in Italy Quotappennino - Sol distributor in Italy ArcobalenoFly - SupAir distributor in Italy Triple Seven
Vai su