Eventi

20° Campionato del mondo di Deltaplano: day 7

Ieri giornata di riposo per i 95 piloti, rappresentanti 20 nazioni, impegnati nel campionato del mondo di deltaplano.

Ieri giornata di riposo per i 95 piloti, rappresentanti 20 nazioni, impegnati nel campionato del mondo di deltaplano, 20.a edizione, a Valle de Bravo in Messico. Approfittiamo per aggiornare la situazione.
Dopo il momentaneo black out nella notte (in Italia, là era ancora giorno!), siamo riusciti ad accedere ai risultati ufficiali della sesta task che hanno stravolto quelli ufficiosi riferiti ieri in base a quanto riportavano http://www.livetrack24.com/ e la pagina dei risultati provvisori del sito ufficiale http://www.faihgworldmex.com/ . Meglio così, visto che la posizione dei piloti italiani risulta migliore di quella che sembrava in un primo momento.
Ha vinto la sesta task (112,8 km) il campione del mondo in carica, Manfred Ruhmer (Austria), corsa tutta al comando e, da grandissimo quale è, mettendo un’abbondante pezza alla disfatta di ieri quando atterrava fuori campo dopo 55 km. Dietro di lui, nell’ordine, Petr Benes (Repubblica Ceca), poi Attila Bertok (Ungheria), un altro austriaco, Robert Reisinger ed il francese Antoine Boisselier. Grazie al vantaggio di Ruhmer, 15 minuti sul secondo ed ovviamente ancora maggiore sugli altri, più il piazzamento di Reisinger il team austriaco domina la giornata.
Christian Ciech si piazza al 13° posto in questa prova, ma continua a dominare la classifica individuale con 140 punti su Antoine Boisselier e 243 su Attila Bertok, rispettivamente secondi e terzi. Seguono Petr Benes ed il brasiliano Glauco Pinto. Tre vittorie di task per Ciech, più un secondo posto nei sei voli avvenuti ad oggi.
18° posto di task per Davide Guiducci, 22° per Filippo Oppici, 33° per Suan Selenati (al suo attivo un terzo posto nella seconda prova), 47° per Tullio Gervasoni, assente Valentino Bau che sta per rientrare. Nella classifica generale sono piazzati: Oppici 11°, Guiducci 21°, Selenati 23°, Gervasoni 39°, attardato Bau.
Classifica per nazioni guidata dall’Italia con 663 punti sulla Francia, 1169 punti sull’Australia. Seguono Stati Uniti ed Austria.
Ancora quattro voli per arrivare alla conclusione di questo entusiasmante campionato. Al di là di prove più o meno esaltanti, gli azzurri marciano compatti, anzi, volano più che andare a piedi, e danno il loro contributo al successo del team.

Galleria foto: http://www.faihgworldmex.com/gallerythumbsnu.php

Topic sull’argomento: http://www.vololibero.net/forum/viewtopic.php?p=107844

Gustavo Vitali – Ufficio Stampa FIVL
Associazione Nazionale Italiana Volo Libero

Clicca per commentare

Devi essere loggato per postare un commento. Login

Lascia un Commento

Fun Extreme - Advance distributor in Italy AirDesign Bruce Goldsmith Design Compass Gin Quotappennino - Gradient distributor in Italy
MacPara Nova Skywalk distributor in Italy Quotappennino - Sol distributor in Italy ArcobalenoFly - SupAir distributor in Italy Triple Seven
Vai su